Neurologia
Reumatologia
OncoGinecologia.net

Maggiore rischio di complicanze per i pazienti con fibrillazione atriale sottoposti ad artroprotesi totale


I pazienti con fibrillazione atriale pre-operatoria che sono sottoposti ad artroprotesi totale, presentano tassi più elevati di trasfusione, di infezione articolare periprotesica e più lunghe permanenze in ospedale, rispetto ai pazienti senza questa condizione.

Ortopedici del Thomas Jefferson University Hospital, hanno compiuto una revisione retrospettiva.

Sono stati confrontati 161 pazienti con fibrillazione atriale e 161 controlli appaiati, sottoposti ad artroplastica totale presso il loro Centro nel periodo 2007-2011.

E’stato riscontrato un più alto numero di pazienti con fibrillazione atriale che hanno presentato infezioni articolari periprotesiche ( 5.6% vs 0.62% ) e necessità di trasfusioni di sangue ( 15.5% vs 3.7% ), rispetto a quelli senza la condizione.

Rispetto al gruppo controllo, il gruppo fibrillazione atriale ha avuto una più lunga permanenza in ospedale, una maggiore permanenza pre-operatoria e post-operatoria. ( Xagena2013 )

Fonte: Journal of Bone and Joint Surgery, 2013

Cardio2013 Orto2013 Chiru2013



Indietro